effettua il login registrati
« torna agli articoli

BlackBerry, monitorare i conducenti per la sicurezza dei veicoli autonomi ?

BlackBerry, monitorare i conducenti per la sicurezza dei veicoli autonomi ?
 
Nei giorni scorsi, il CEO di BlackBerry John Chen ha voluto dire la sua sulla sicurezza e la regolamentazione nel settore dei veicoli di guida autonomi. Per evidenziare alcuni dei suoi pensieri, ha scritto un'editoriale per la CNBC dove approfondisce ciò che crede dovrebbe accadere per rendere i veicoli autonomi più sicuri per tutti attraverso sistemi di monitoraggio dei conducenti.
 
 
Nel suo report, John Chen afferma come:
 
“I veicoli autonomi, in particolare le auto a guida autonoma, hanno suscitato un grande interesse nel mercato negli ultimi anni. La tecnologia ha molti potenziali vantaggi per le persone, l'ambiente e l'economia. Di recente, tuttavia, in conseguenza di tragici incidenti causati dalle auto in modalità self-driving, sta facendo emerge una discussione irrazionale. Alcuni chiedono che le auto senza conducente richiedano sistemi di monitoraggio dei conducenti. Questi sistemi garantirebbero che i conducenti di auto senza conducente - una contraddizione in termini - siano attenti e abbiano sempre gli occhi sulla strada, anche quando un veicolo è in modalità di guida autonoma.”
John Chen sottolinea l'importanza di tecnologie e standard migliori che sono necessari per aiutare a ridurre il numero di decessi e incidenti attribuibili all'errore umano.
 
“I veicoli a guida autonoma sono pronti a ridurre significativamente il numero di incidenti stradali e morti eliminando i conducenti umani e quindi l'errore umano. Ciò si traduce in una crescita del PIL positiva; se il numero di vittime della strada in Cina fosse dimezzato, ad esempio, si stima che vedrebbero un aumento del 15% del loro PIL. I sistemi di monitoraggio dei conducenti non possono essere la soluzione di sicurezza per i veicoli autonomi. Se i veicoli in modalità di guida autonoma sono fatti per richiedere l'intervento del conducente per la prevenzione degli incidenti, sconfigge lo scopo principale della tecnologia e rimette il problema di sicurezza sul tavolo.”
 
Per quanto riguarda gli standard, Chen mette le sue parole a sostegno dell'AV START Act che è stato introdotto dai senatori John Thune e Gary Peters nel settembre 2017 e che invita il governo federale a sviluppare standard per i veicoli autonomi.
 
“Ai governi di diversi paesi è stato chiesto da un certo numero di attori del settore, compresi gruppi commerciali e gruppi di consumatori, di sviluppare regolamenti che definiscano cosa significa "sicuro" per un veicolo senza conducente. L'AV START Act sarebbe un buon punto per iniziare con l'obiettivo finale di avere una politica armonizzata a livello globale.”
 
Per tutti noi coloro che seguiamo BlackBerry da sempre, molto di ciò che Chen ha notato nel suo report non è una sorpresa. Infatti ha affermato la sua idea per migliorare la tecnologia e la necessità di standard che i recenti incidenti mortali hanno elevato a livelli nuovi. Forse ora, più che mai, è il momento in cui queste parole devono essere ascoltate.
 
[via]
rss Condividi
comments powered by Disqus
© 2006-2018 BlackBerryItalia
All Rights Reserved
Tutti i diritti riservati

Versione mobile del sito blackberryitalia.it